Pubblicare un libro: 7 step per diventare uno scrittore

Sei uno scrittore emergente? Hai sempre voluto mettere nero su bianco le tue idee? Sei già una penna conosciuta? Non fa differenza: quello che interessa è la motivazione, la tua scrittura che ti porterà a pubblicare un libro. La scrittura non cambia in base all’età, all’etnia o alla carriera. Tutto parte da un’idea, si arriva al piano di scrittura e poi alla pubblicazione di un libro.

 

Ma procediamo con calma. Vediamo quali sono i 7 passi per pubblicare un libro.

 

1.    Scegli il genere

Il primo passo è appunto pianificare la tua bozza e cambia in base al libro che vuoi scrivere. Vediamo in che modo.

 

  • Libro Non-Fiction

Pubblicare un libro non-fiction, significa pubblicare un libro che ha come obiettivo approfondire un certo argomento, su cui sei particolarmente ferrato, e su cui hai un tuo punto di vista ma anche una soluzione a un problema. Il fulcro di questo genere è dare al letto uno scopo che raggiungerà solo leggendo il tuo libro: questo scopo potrebbe riguardare il raggiungimento di una nuova abilità, il miglioramento fisico, la soluzione a un problema specifico o la diffusione di un nuovo pensiero politico, religioso o ideologico.

 

  • Biografia

La biografia, che rientra sempre nel genere Non-Fiction, non ha l’obiettivo di dare soluzioni al lettore ma solo quello di raccontare una storia. La tua: il motivo principale di una biografia è raccontare l’evoluzione del protagonista, creare un contatto empatico con il lettore e intrattenerlo con lo storytelling. È un genere affascinante e senza tempo: ti permetterà di fare ordine nella tua vita, raccontare i momenti belli e quelli più difficili del tuo percorso, di metterti a nudo e riflettere sulle scelte che hai fatto.

 

  • Fiction

A oggi la Fiction è il genere di scrittura che conta il maggior numero di volumi in commercio. La narrativa è un settore che non dorme mai: ogni giorno milioni di autori pubblicano libri con storie, favole, racconti, novelle e tanto altro ancora. Un genere che potrebbe davvero farti diventare uno scrittore di successo affermato in questo settore.

 

2.    Crea una routine di scrittura

Una volta scelto il genere letterario, arriverà il momento dello scrivere il libro. Ma prima di mettere nero su bianco i tuoi pensieri, avrai bisogno di creare una tua routine di scrittura che ti porterà a pubblicare un libro.

Scrivere un libro è, per molti, un’attività spontanea, priva di regole, dettata solo dall’immaginazione, dalla creatività e dall’inventiva. Per altri invece, anzi generalmente, non è così. Se vuoi diventare uno scrittore dovrai creare una tua routine. Scrivi ogni giorno, al mattino, al pomeriggio o alla sera. Cerca un posto silenzioso o uno che ti trasmetta sensazioni positive. Prendi carta e penna o pc se preferisci e inizia a raccontarti.

 

3.    Prepara la prima bozza

Felicità, gioia, paura: sono queste le emozioni che ti accompagneranno nella prima stesura del tuo libro e poi a pubblicare. La prima bozza: eccolo, il libro è davvero reale, ha preso forma, le parole sono tutte lì. E ora che fare?

Continua a leggere…

 

4.    Edita il tuo libro

Ci siamo quasi: ancora pochi step e sarai pronto a pubblicare un libro. Una volta pronta la prima bozza è il momento di passare alla seconda parte più importante di tutto il processo: sto parlando di leggere, editare e correggere. Uno step fondamentale e imprescindibile.

La tua prima bozza è un lavoro ancora incompleto, manca della rifinitura finale che solo il lavoro di rilettura e correzione potrà darti. I modi per affrontare questo processo di editing sono diversi, ad esempio:

  • Puoi decidere di curare l’editing da solo;
  • Puoi affidare il lavoro a un professionista esperto e noi di Book Editors siamo a tua disposizione per aiutarti ad affrontare l’editing e la correzione di bozza.

 

5.    Occupati del design

Ora che il tuo libro è pronto ed editato, è il momento di prendersi cura del suo aspetto esteriore. Hai mai sentito il detto “non si giudica un libro dalla copertina”? Sappi che non è affatto vero: curare il design del tuo libro è estremamente importante, tanto quanto curare l’editing. Inoltre non dovrai solo occuparti della copertina: è importante anche curare il formato del tuo nuovo libro. Font, margini, numeri di pagine e tanti altri dettagli che non potrai assolutamente trascurare.

Ancora una volta noi di Book Editors siamo pronti per aiutarti a progettare l’esterno e l’interno del tuo libro e renderlo non solo piacevole alla lettura ma anche bellissimo.

 

6.    Pubblica un libro

Ora che è davvero tutto pronto, puoi passare alla pubblicazione: il tuo libro potrà finalmente essere pubblicato e arrivare nelle librerie fisiche o virtuali dei tuoi lettori. Anche in questo caso esistono innumerevoli modalità di pubblicare un libro. Puoi decidere di affidarti a una casa editrice o pubblicare un libro in autonomia.

Scegliere di pubblicare un libro da soli significa, prima di tutto, riuscire a raggiungere un numero davvero elevato di lettori. Che sia un Ebook o una versione cartacea, pubblicare un libro è facile, veloce e sicuro e riserva numerosi vantaggi per il lettore e per lo scrittore. Una delle piattaforme migliori è sicuramente Amazon.

Oggi pubblicare un libro all’interno delle librerie è fonte di prestigio sì, ma il canale più grande al mondo e la libreria senza eguali è Amazon, che ti permette di raggiungere un pubblico vastissimo e imparagonabile a qualsiasi libreria fisica. Sapevi infatti che Amazon nasce come stamperia? Quindi non possiamo che sfruttare i suoi numerosi vantaggi.

 

7.    Promuovi il tuo libro

Che tu sia noto ai lettori o sia alla tua prima pubblicazione non fa differenza: hai bisogno di far conoscere il tuo libro. Come? Facendoti pubblicità!

I canali per pubblicare i libri sono diversi, bussare alla porta di case editrici note potrebbe portare notevoli difficoltà e impedimenti, senza dimenticare le restrizioni che questo comporterebbe alla tua autonomia di gestire al 100% il tuo libro.

L’alternativa è sfruttare case editrici più piccole ma, ugualmente valide che permettono molta più flessibilità ed elasticità nelle scelte, senza al tempo stesso, perdere di professionalità.

Allora, sei pronto a pubblicare il tuo libro? Inizia ora!